info@aglatech14.it
+39 02 36630270

Follow Us

Back to top

Maggio 2020

  /  2020 (Page 2)

Immaginiamo di avere a che fare con un testo specialistico: se prima dell’avvento di Internet occorreva consultare tomi voluminosi, fare frequenti visite a biblioteche e archivi e, nelle situazioni più difficili, rivolgersi a esperti del settore, oggi i traduttori possono contare su moltissime risorse a portata di clic. Glossari, dizionari specialistici, memorie di traduzione e forum di settore trovano nella rete un

Grazie alla globalizzazione molte società hanno sedi e uffici in tutto il mondo e i grandi gruppi formati da partecipate, collegate e controllanti dislocate in vari paesi europei ed extraeuropei hanno bisogno di redigere i propri bilanci di esercizio (stato patrimoniale, conto economico, rendiconto finanziario e nota integrativa) in lingue diverse, principalmente l’inglese. Per questa ragione, la figura del traduttore diventa

Negli ultimi anni, una delle tematiche più dibattute nel settore delle traduzioni è sicuramente legata all’avvento di tecnologie sempre più efficienti per la produzione di testi sfruttando l’ausilio di macchine. In tempi relativamente brevi, la machine translation (MT) ha fatto passi da gigante, dando la possibilità di usufruire di sistemi personalizzabili, addestrabili e con una qualità in termini di output che

Spesso si tende a pensare alla traduzione tecnica (manuali per l’utente, guide di vario genere, informative legali, documenti aziendali e così via) come una disciplina contrapposta alla traduzione di marketing (brochure, materiali pubblicitari di ogni tipo, testi accattivanti per siti Web e social, ad esempio). In parte è vero: quando si traduce un testo dell’una o dell’altra categoria si fanno scelte diverse e si adottano

Girando per i nuovi uffici di Aglatech14 è facile imbattersi in alcuni rari esemplari di traduttore delle praterie. Una specie in via d’estinzione, famosa per le sue idiosincrasie, che si diletta nella traduzione brevettuale con il supporto di alcuni video sonori che conciliano, secondo tale specie, la massima concentrazione. Ebbene, noi siamo fortunati e vantiamo più esemplari di questa rarissima specie. Nel 2019 abbiamo ottenuto