info@aglatech14.it
+39 02 36630270

Follow Us

Back to top

Dicembre 2019

  /  2019

Tradurre dal russo all’italiano, in qualunque ambito, presenta un bel po’ di sfide. Oltre alla struttura della lingua, molto differente dall’italiano, si incontrano spesso i cosiddetti realia, termini dalla forte connotazione culturale per i quali, spesso, occorre trovare un compromesso: trasmettere il significato, ma senza privarli della loro natura. Se tutti infatti conosciamo le simpatiche matrioška ela storica perestrojka, in pochi avranno provato la gustosa okroška (una tradizionale zuppa

A partire dal 2 dicembre 2019, Aglatech14 si è spostata nei nuovi uffici in Via Aosta 4/A, Milano. L’azienda è cresciuta molto negli ultimi anni, per questo è stato necessario trovare una nuova sede che potesse ospitare il team sempre in crescita. Abbiamo fatto un paio di domande, su questa nuova avventura, al nostro CEO Giacomo Grassi e alla nostra COO Olga Blasco. Ecco cosa ci hanno

Buona parte (oserei dire la stragrande maggioranza) dei traduttori è accomunata da una serie di idiosincrasie e perversioni. Seppur tendenzialmente innocue, tutt’al più vagamente moleste, il traduttore impara presto a non manifestarle in compagnia delle persone normali: non tanto per ritrosia o timore di risultare pedante (il traduttore medio si fa un vanto della propria pignola pedanteria), quanto perché ha imparato

Durante l’evento Inhousecommunity Awards2019, tenutosi a Milano al MegaWattCourt il 17 ottobre, Aglatech14 ha messo alla prova i partecipanti con un interessante quiz sui modi di dire in diverse lingue: inglese, spagnolo, francese e tedesco. Il gioco era così composto: ogni giocatore doveva scegliere una lingua e una scheda. Su ogni scheda c’erano 3 modi di dire da completare con la parola corretta. Non era facile indovinarle tutte, in

Per chi, diversamente da me e da alcuni altri, non è appassionato di fantascienza, il titolo richiederà una breve contestualizzazione. Nel libro di Douglas Adams “Guida galattica per autostoppisti” (The Hitchhiker’s Guide to the Galaxy, 1981), alcuni esseri iperintelligenti e pandimensionali costruiscono un immenso super computer, Pensiero Profondo, a cui chiedono la risposta alla Vita, all’Universo, a Tutto quanto. Pensiero Profondo li lascia

Cosa è necessario sapere sulle traduzioni informatiche? Al giorno d’oggi, l’informatica è presente in ogni singolo aspetto delle nostre vite: basti pensare ai cellulari di ultima generazione dotati di potentissimi processori, agli Smart TV collegati a Internet, ma anche all’IoT (Internet of Things), l’intelligenza artificiale grazie alla quale gli oggetti di tutti i giorni sfruttano la rete per funzionare in modo

Una delle tante trappole che il traduttore novello deve imparare a schivare (e che il traduttore stagionato non deve mai perdere di vista) è l’esistenza dei cosiddetti false friends (lo spagnolo li chiama anche falsos cuñados, letteralmente falsi cognati, in un’ottica se vogliamo più all in the family). Gli insidiosi falsi amici sono sempre dietro l’angolo anche nella traduzione inglese – italiano, e a maggior

Il brevetto è un documento volto a tutelare un’invenzione, un’innovazione tecnica o tecnologica e a garantirne l’esclusività, seppur temporanea, in termini di sfruttamento industriale. La particolare destinazione di questa tipologia di testo ne determina una serie di peculiarità che si riflettono inevitabilmente sul lavoro del traduttore. La traduzione dei brevetti, che deve essere effettuata per consentirne il deposito in alcuni paesi, assume così diverse sfumature

Nel mondo globalizzato di oggi, la traduzione legale è sempre più necessaria in virtù delle transazioni e dei rapporti più frequenti tra aziende e individui ed anche per una corretta applicazione delle varie normative comunitarie (come, per esempio, il regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, ufficialmente regolamento UE n. 2016/679 e meglio noto con la sigla GDPR). Inoltre, dalla traduzione